TOGLITI LA MASCHERA! SII AUTENTICO!
28 ottobre 2018
LA VIOLENZA NELLA COPPIA
3 novembre 2018

LETTERA AL BULLO

Caro bullo,

io lo so che tu vuoi sentirti forte e invincibile….chi non lo vorrebbe? Anche io vorrei sentirmi sempre forte, ma a volte mi sento anche debole, perché lo sono. Siamo esseri umani, e in quanto tali, siamo deboli e vulnerabili. È brutto, è spiacevole sentirsi debole. Ma bisogna ascoltare e accettare anche questa condizione, perché fa parte di noi. Ti fa star male sentirti debole e vuoi reagire a questa condizione? Va bene, allora fai qualcosa per sentirti forte.

Ma non aggredire gli altri, non prevaricare, non essere prepotente. Se ti comporti così non dimostri forza, dimostri solo di essere un vigliacco. Perché è facile sentirsi forti con chi è più piccolo di te, con chi è meno forte di te, con chi è più debole di te.

Anch’io posso sentirmi forte in questo modo, andando a fare il prepotente con chi non sa bene come difendersi. È come rubare le caramelle ai bambini, farlo ti fa sentire forte? Io al posto tuo mi sentirei solo più debole e codardo.

Quando è un ragazzo più grande e forte di te a metterti i piedi in testa, come ti senti? Quando viene una persona più grande e grossa di te a minacciarti e spaventarti, là provi paura, vero? È normale che sia così. Ma quando ti succede pensa a come stai male in quel momento, a quanta paura, frustrazione, impotenza e rabbia provi. Perché vuoi deliberatamente far provare tutto questo a qualcun altro?

Vuoi sapere come puoi dimostrare di essere forte? Aiutando gli altri. Facendo esattamente l’opposto di quello che ti sei abituato a fare. Chi è veramente forte, aiuta i compagni più deboli, li aiuta a rafforzarsi, li aiuta a sentirsi meglio. Questo comportamento ti farà sentire più forte e anche più amato, perché se aiuti gli altri avrai la loro gratitudine e la loro stima. E credimi non c’è niente di più bello. Quello si che ti fa sentire forte.

Per fare tutto questo, non ci vuole molto. Basta solo che tu cambi il tuo comportamento. Non devi cambiare tu, perché tu vai bene così, sei solo un ragazzo che si vuole sentire forte e lo fa nel modo sbagliato.

Io so che ormai sei stato “etichettato” come bullo, che ti hanno messo addosso questa etichetta e che anche tu ormai ti senti solo un “bullo”, ma tu sei tanto altro. Hai tante altre caratteristiche, punti di forza, competenze e capacità. E tu sei l’insieme di tutte queste, non sei solo quello. So che sei forte e so che puoi trovare un altro modo per sentirti forte. Cambia i tuoi comportamenti, staccati quell’etichetta, non dare modo a nessuno di definirti con questa etichetta negativa. Mettiti addosso tante etichette positive e mostrale agli altri. Mostrati in tutta la tua forza!