Blu Whale - i meccanismi psicologici
Blu Whale vs Happy Dolphin
25 maggio 2017
Si può morire durante un attacco di panico?
Si può morire durante un attacco di panico?
19 luglio 2017

Affrontare lo stress in modo positivo

Affrontare lo stress

In questo articolo proverò a spiegarti come affrontare lo stress in modo positivo! Ti mostrerò come un approccio mentale positivo, potrà aiutarti a sentirti bene e ad affrontare al meglio gli eventi stressanti!

Ma prima devo spiegarti cos’è lo “stress”. Lo stress è la reazione fisiologica che ha il nostro corpo di fronte agli stimoli esterni, che possiamo chiamare “stressor”.

 

La reazione fisiologica da stress

Solitamente, quando dobbiamo affrontare una situazione “difficile”, abbiamo delle sensazioni fisiche sgradevoli. Sentiamo il cuore che batte forte, i muscoli che si irrigidiscono, iniziamo ad avere caldo e a sudare, si chiude lo stomaco…

Come mai avvertiamo tutte queste sensazioni? Cosa accade nel corpo? Nel corpo c’è una “reazione da stress”. Il cervello ha identificato uno “stressor” e sta preparando il corpo ad affrontarlo, attraverso una serie di modificazioni fisiologiche tra le quali:

  • rilascio di adrenalina e cortisolo;
  • aumento della frequenza respiratoria;
  • incremento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna;
  • aumento della tensione muscolare e della temperatura corporea.

Questi cambiamenti servono per reagire al meglio alla situazione che dobbiamo affrontare. La reazione da stress infatti è utile alla nostra performance. Ci permette di essere concentrati e agire in modo efficace. Diventa meno utile quando dura troppo a lungo e l’organismo, dopo l’attivazione, fatica a rientrare in una fase di riposo.

 

Gli stressor

Oggi la vita è molto frenetica e ci pone davanti ad una serie di stressor lievi, ma continui e costanti nel tempo. Sto parlando delle situazioni stressanti che affrontiamo tutti i giorni. A lavoro, con scadenze, riunioni, capi esigenti, mail a cui rispondere. In famiglia, con le esigenze del compagno, dei figli o dei genitori.

Oltre agli stressor lievi, nel corso della nostra vita, in alcuni momenti incontriamo anche degli stressor intensi. Lo stressor intenso è caratterizzato da una situazione di cambiamento. Può essere un cambiamento negativo, come un lutto, un licenziamento o una separazione. Ma anche un cambiamento positivo, come una convivenza o matrimonio, la nascita di un figlio, una promozione sul lavoro.

Le situazioni di stress, quindi, riguardano sia i cambiamenti e le nuove sfide da affrontare, sia tutte le attività quotidiane che dobbiamo svolgere.

 

Non si può fuggire, bisogna affrontare lo stress

Questo dovrebbe farti capire che non si può eliminare lo stress, né si può fuggire da esso, perché fa parte delle nostre vite e viene vissuto quotidianamente! L’unica cosa da fare è riuscire ad affrontare lo stress in modo positivo, ovvero con un atteggiamento mentale positivo!

Difficile affrontare lo stress in modo positivo, se ci hanno insegnato a vederlo unicamente come qualcosa di negativo, vero? Infatti appena pensiamo allo stress, ci viene in mente che fa male all’organismo ed è tra le cause di mille patologie e problematiche fisiche. Tra le varie cose negative, ad esempio, sappiamo che lo stress aumenta il rischio di problemi cardiovascolari perché porta ad un restringimento dei vasi sanguigni.

Sicuramente lo stress può avere delle conseguenze dannose per il nostro organismo. Ma si può evitare che lo stress danneggi il nostro organismo, soltanto provando a guardarlo con occhi diversi. E questo non lo dico io, ma lo dice la scienza!

 

Cambiare il modo di vedere lo stress

Lo stress, non è solo una risposta fisica ad uno “stressor”, ma è anche una risposta mentale. E devi sapere che la risposta mentale, influenza quella fisica.

Cambiando il nostro modo di vedere lo stress, possiamo cambiare la reazione del nostro corpo allo stress. Cambiando la reazione del corpo, possiamo sentirci bene e affrontare al meglio la situazione stressante!

Vediamo se è tutto chiaro. Cosa potrai fare la prossima volta che ti sentirai sotto stress? Quando sentirai il cuore accelera, il respiro affanna e i muscoli si irrigidiscono?

Sicuramente NON dovrai interpretare questi cambiamenti fisici come ansia o come segni che non stai reagendo bene alla pressione. MA potrai provare a vederli come il segnale che il tuo corpo viene stimolato e preparato ad affrontare la sfida!

 

La ricerca sullo stress

la Harvard University ha condotto una ricerca su come affrontare lo stress in modo positivo! I ricercatori hanno insegnato ai partecipanti due cose:

  1. a non soffermarsi sulle sensazioni sgradevoli del corpo
  2. a vedere le loro reazioni allo stress come utili allo loro performance

I partecipanti che hanno imparato a fare queste due cose, si sono sentiti meno stressati e più sicuri. Ma oltre a questo, i ricercatori hanno osservato un cambiamento nella loro reazione fisica allo stress. In una normale “reazione da stress” infatti, il battito cardiaco aumenta e i vasi sanguigni si restringono. Mentre, nella loro  loro “reazione da stress”, i vasi sanguigni erano rimasti rilassati. Il restringimento dei vasi sanguigni è il motivo per cui lo stress viene associato alle malattie cardiovascolari. Se i vasi non si restringono, lo stress non rischia più di danneggiare la circolazione sanguigna e il cuore!

 

Affrontare lo stress con un atteggiamento mentale positivo 

La reazione del corpo manifestata dai partecipanti alla ricerca, somigliava molto a quello che accade nei momenti di gioia e soddisfazione.  

Se ci pensi, anche quando provi emozioni positive, e ti senti felice e soddisfatto di te, il tuo corpo si attiva. Anche quando raggiungi un traguardo il cuore ti batte forte e lo stomaco si chiude. Ma queste sensazioni vengono valutate dalla mente come positive, e così facendo non danneggiano il corpo.

A questo punto avrai capito quanto è importante affrontare lo stress in modo positivo! per cui, la prossima volta che ti batte forte il cuore, invece di spaventarti e pensare “non va bene”, pensa invece “va bene così”, “questo è il mio corpo che mi aiuta ad affrontare la sfida”. Venendo lo stress in questo modo, la tua “reazione da stress” diventerà più sana.

Con un atteggiamento mentale “positivo” potrai affrontare al meglio gli eventi stressanti. Potrai renderli, non solo, non stressanti per il nostro corpo, ma anche fonte di energia, di gioia e soddisfazione. Provare per credere!

 

Per approfondimenti, ti consiglio di vedere il Ted della psicologa Kelly McGonival, che puoi trovare a questo link: https://www.ted.com/talks/kelly_mcgonigal_how_to_make_stress_your_friend?language=it